E’ stato il caso dell’estate.. è stato il caso che si è prolungato per tutta la stagione.

E’ il caso del Chelsea e del suo inizio inaspettato, con William Carvalho sfumato, con Kroos acquistato per cifre folli ed un mercato disastroso…

Il merito però è stato di mister Di Sabatino, che ha saputo aggregare la squadra e soprattutto trovare un modulo adeguato. Con i tecnici di Milan e PSG, rispettivamente mister Ryo e Santonastaso, la vicenda – incubo è stata ormai chiarita e sembra tutto passato. Con entrambe le società, in particolare con il Milan dove già si sta trattando qualcosa, si auspica di poter avere sempre buoni rapporti di mercato.

Kroos, Joao Mario, Lacazette, Gomez… sicuramente giocatori buoni, ma la gestione finanziaria è stata sicuramente SCELLERATA. Inizio di stagione con un totale acquisti di 57 milioni, a fronte di cessioni per 43 milioni. Serviva un miracolo per evitare il fallimento, per evitare un Fair Play negativo…

Sono state molte le persone che subito hanno accusato la società, addirittura parlando di “gestioni senza senso, che porterà a distruggere la squadra”.. così come sono stati molti i “rabbini” pronti a comprare qualsiasi giocatore per cash…

Ma quella di stasera è una bella rinvincita: per il mister, per i giocatori, ma soprattutto per la società Chelsea. Si crede in un progetto serio ed ambizioso, di lungo periodo. A metà stagione, con i soli introiti di stadio, partite vinte e diritti tv, ecco la situazione finanziaria:

Ebbene si, il fallimento non ci appartiene ed il Fair Play è già risanato a metà stagione.

Non ci resta che avere forza e determinazione per questo finale di stagione che sarà determinante. 

 

FORZA BLUES!