Tre schemi per ritrovare una serie positiva.
Tre schemi per un girone di ritorno che deve essere quasi al limite della perfezione se si vuole sperare in un posto in europa per la prossima stagione…
Tre schemi che sperano di riportare il sorriso a mister Agostinelli intervenuto ai nostri microfoni:

Mister, ci siamo lasciati con la delicata sconfitta allo Juventus Stadium:
“Purtroppo è stata piu che positiva la prestazione ma non di certo il risultato come un pò tutto il girone di andata di questa stagione!”
Sa già dare quindi un bilancio a questa stagione o è ancora troppo presto?
“Sicuramente il risultato si analizza sempre alla fine di ogni corsa, ma è abbastanza evidente che per ora siamo come un “ciclista ultimo in piena salita”, è chiaro che dobbiamo recuperare posizioni e bisognerà pedalare molto e anche ad occhi chiusi.”
Vi siete quindi stabiliti un obbiettivo per fine stagione?
“Ho detto occhi chiusi non per caso. Quest’anno abbiamo fallito ogni obbiettivo prefissato. Migliorare la stagione scorsa in ogni competizioni ma praticamente a tutte e tre le coppe siamo usciti alla stessa giornata, peggiorando anche in Europa League dove non siamo mai stati all’altezza delle avversarie che erano del nostro stesso calibro. Quindi pedalare e dove arriveremo vedremo!”
Si riparte subito forte in campionato:
Esatto abbiamo subito di fronte le due Milanesi che possono sembrare in crisi ma risultano sempre avversari ostici da affrontare specialmente sul loro campo.
Subito dopo il Genoa…:
Partita assolutamente da non fallire per un discorso “salvezza”!
Da cosa ripartirà la Lazio in questo finale di stagione:
La squadra durante la pausa e nel finale del girone di andata ha dimostrato di sapersi adattare a molti schemi ma con i nuovi acquisti credo che tenderemo molto di piu verso un centrocampo a 4 con due punte o a 5 con un unica punta.
Mercato ottimo per la Rosa:
Si, sono molto soddisfatto dell’operato della società nelle entrate con il reintegro in squadro di Pato e sopratutto l’acquisto di Wilshere, centrocampista fortemente voluto per sostituire Gerrard. Purtroppo abbiamo fallito l’obbiettivo di sfoltire un pò la rosa ma questo mi permetterà di analizzare meglio nel girone di ritorno chi è veramente utile per il progetto!.
Buona Fortuna:
“Grazie e Forza Lazio”