Cominciato col botto il mercato per le tante squadre del Project, anche il Manchester City, dopo il triplete, si muove in vista della nuova stagione.
Tanti si aspettavano qualcosa dai Citizens e quel qualcosa è arrivato gia nelle prime ore di mercato. La bomba è stato l’arrivo di Eden Hazard con la partenza di uno dei migliori della scorsa stagione e cioè Lucas Moura.
Il folletto belga, che la prossima stagione si riunirà con l’altro belga Mertens che andrà una stagione in prestito al Valencia come da accordi di amicizia tra i club, torna sotto la guida di Santonastaso con il quale ai tempi di Lione vinsero praticamente tutto. Al posto di Mertens arriva Bernardo Silva in prestito che, dalle parti di Manchester, sono sicuri non farà rimpiangere troppo Dries.
Partenza a sorpresa quella di Yuri Tielemans, il talento belga autore di poche presenze quest’ultima stagione lascia Manchester per dire si al lungo corteggiamento del Rayo Vallecano. Arriva al suo posto l’altro classe 97 che mister Santonastaso voleva gia da tempo e cioè Renato Sanches che si giocherà addirittura una maglia da titolare almeno a vedere dalle prime amichevoli.
Arriva anche un nuovo difensore, il roccioso K2 Kalidou Koulibaly scambiato con Mustafi e che farà coppia col capitano Ramos mentre hanno salutato Dzeko, destinazione Real Madrid e Akaminko che si è svincolato dal gioco.