Manca ancora qualche giorno alla chiusura del mercato ma i giochi del Rennes sono tutti fatti.
La nuova stagione partirà con quasi gli stessi protagonisti della dodicesima stagione, soprattutto nei 12/13 titolari che rappresentano la radice della squadra da molti anni.

Le novità di questo mercato sono rappresentate da innesti di contorno, da giocatori che servono a completare un organico già rodato ma carente nel numero minimo per lo spostamento di ben 7 calciatori in squadra B.Sappiamo che la società ha parametri ben definiti per l’acquisto di calciatori , e non è sempre facile trovarne cedibili o svincolati.

E’ inutile nascondere la delusione per i mancati arrivi di Kurt Zouma e Alphonse Areola, principali obiettivi di mercato miseramente decaduti. Il portiere francese approdato a Montpellier alla corte del Mister Vigani si è reso inacquistabile per regolamento , mentre Kurt resta ostaggio di una società nemica che non tende nessuna mano verso una riappacificazione. Il primo acquisto della stagione 13 è stato M’Baye Niang .
Il Franco/ Senegalese fortemente voluto per ricoprire il ruolo di seconda punta e di esterno sinistro sarà utile nella stagione anche per il cambio tattico che il mister sembra aver adottato.

Clement Grenier dopo anni opachi cerca il rilancio in Bretagna e le premesse sono state https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.15752-0/p480x480/43487681_473232066520508_4196260044070715392_n.jpg?_nc_cat=103&oh=7f264c3974679bef13fa79690026edae&oe=5C5DCDFCbuonissime. Insieme a Pjanic e Pogba garantirà molta tecnica in mezzo al campo per lo sviluppo della manovra. Sempre a centrocampo il club ha puntato ancora sul figliol prodigo Yann M’Vila.
L’ex capitano è stato riscattato dopo un anno dal Lyon per sostituire il partente Javier Mascherano e sarà lui il vice Pjanic nel ruolo di CDC. In difesa c’è stato un solo rinforzo : Dakoman Djenè, versatile DC che in casi estremi può destreggiarsi egregiamente anche da TD.

Il suo arrivo è stato deciso una volta capito che Zouma non sarebbe ritornato a casa e in un’analisi complessiva il costo del suo cartellino è sembrato il più corretto per non gravare sulla casse societarie non proprio in attivo.
La ciliegina sulla torta del mercato è sicuramente l’attaccante Franco/Congolose Cedric Bakambu.
Il giocatore entusiasta di tornare in Francia ed al Rennes dopo 7 anni è un arma letale sotto porta e insieme ad Aubameyang può diventare una lama affilata per le difese avversarie: veloce , tecnico e con un gran tiro, Cedric incarna alla perfezione il tipo di calciatore che cercavamo per rinforzare l’attacco centrale…principalmente per i capelli stupendi bi-colore.

Il resto della squadra si conosce già ed i campioni che abbiamo la fortuna di schierare in campo dovranno quest’anno far meglio della passata stagione e regalarci qualche gioia in più. I tifosi sono pronti per affrontare e sostenere la squadra al Roazhon Park… 

Allez Rennes!