La società è soddisfatta dei risultati ottenuti in Bundesliga, la scelta di ingaggiare il tecnico Buiani si è rivelata azzeccata.
Chiuso il girone d’andata il mister in conferenza ha rilasciato un intervista in una sala stampa gremita di addetti ai lavori.
Le parole del tecnico:

“è un orgoglio per me essere qui.
Tutto questo interesse attorno al club significa che stiamo facendo un ottimo lavoro,
Ma è ancora presto perché manca il girone di ritorno e niente è scontato, sicuramente siamo felici e soddisfatti dei risultati che siamo riusciti ad ottenere attraverso prestazioni importanti.
La squadra gioca un calcio propositivo senza tralasciare la fase difensiva che è stato il nostro punto di forza, siamo la miglior difesa del campionato in questa prima parte di campionato e questo è dettato dal nuovo assetto tattico che ci ha permesso di far rendere al meglio ogni singolo giocatore.
Abbiamo sofferto tanto in Europa la mancanza di esperienza rispetto alle società che abbiamo incontrato nel girone e questo per noi è stato un problema, purtroppo non siamo riusciti ad imporre il nostro gioco e giustamente siamo stati eliminati così come nel mondiale dove abbiamo affrontato una squadra titolatissima.
Guardando al futuro siamo consapevoli che la strada intrapresa è quella giusta e cercheremo do dare continuità al nostro progetto senza apportare importanti modifiche alla rosa.
L’obiettivo stagionale rimane la salvezza ma raggiungere una qualificazione nell’Europa che conta non è più un’utopia.”