Con la stagione ormai conclusa si accende il mercato questa volta però parliamo di valzer di panchine che riguardano mister Brenca alla ricerca di una nuova sfida.

Ecco le sue parole .
G: SI VOCIFERA DI UN SUO ADDIO SULLA PANCHINA BERGAMASCA….QUANTO C È DI VERO MISTER?
– Mha! diciamo che c’è tanta verità,ho parlato con la società che mi ha offerto un rinnovo a qualsiasi cifra ma come ho spiegato ampiamente a loro la vita è fatta di emozioni sfide e forse è arrivato il momento di stringersi la mano e dirsi addio o magari arrivederci…

G:COSA CERCA NELLA NUOVA ESPERIENZA?
– Innanzitutto deve esserci una società seria alle spalle e mi piace sentire il calore della gente…mi piace respirare calcio a 360gradi e non nascondo che questa volta vorrei un club con un blasone importantissimo.

G:HA QUALCHE DESTINAZIONE IN PARTICOLARE O VALUTERÀ QUALSIASI COSA? – io in Italia ad esempio ritornerei solo per la Juventus Football club, in Germania al momento nn voglio ritornarci…valuterò seriamente offerta dalla premier,liga e Ligue 1.

G:UN ULTIMA DOMANDA MISTER E ABBIAMO CONCLUSO. IN QUALE DEGLI ALLENATORI RECENTI O DEL PASSATO SI RIVEDE ?
Sono un grande estimatore di zidane.Di lui quello che più mi ha colpito è la capacità di controllo tattico e mentale sui suoi giocatori,davvero eccezionale! Capace di soffrire ma allo stesso tempo quando chiede di alzare il ritmo L avversario va molto in difficoltà.