A Lipsia si ricomincia a lavorare oggi, in vista della nuova stagione in cui bisognerà difendere un titolo guadagnato sul campo come dicono a Torino.
C’è però, ancora da definire la posizione del Mister Che durante l’estate ha avuto qualche contatto di troppo con i Reds del Liverpool e i campioni di Baviera del Bayern Monaco.
La premier League affascina tutti, è sempre stato così e lo sarà sempre, ma il Mr. Ryo ha sempre dimostrato attaccamento e amore verso il Lipsia, riportandola nelle zone alte della classifica quindi non possiamo fare altro che restare in attesa di qualche dichiarazione più concreta, che in questo momento, non arriva, ma nei prossimi giorni sicuramente ci saranno delle novità importanti.

Ancora da capire anche chi rimane e chi parte, Sterling è sempre in bilico, così come Deulofeu rientrato dal prestito a Firenze, Calabria e Cutrone sono confermati ma chiedono più spazio quindi potrebbero partire in prestito, così come Dani Ceballos…
Al lavoro anche il capitano Rodriguez che ci è sembrato migliorato e cresciuto tecnicamente durante la stagione passata e che dovrà continuare ad essere l’uomo in più, il trascinatore di questo Lipsia che ora si affaccia nell’Europa che conta dopo due anni in EL.

La dirigenza è già al lavoro per piazzare prima qualche cessione, e successivamente rafforzare l’organico in qualche zona del campo. Vinicious Jr. È il nome che si sente più spesso in giro ultimamente, un esterno che piace molto e sicuramente avrà un futuro da top player, ma che potrebbe costare troppo.
Il colpo più atteso è quello di un attaccante, nome noto in Italia quello di Alexandre Pato, il papero, che fece innamorare i tifosi rossoneri qualche anno fa per poi volare in Cina… È sicuramente lui il sogno del Mr. Ryo, per il quale chiederà uno sforzo alla dirigenza.