“E pensare che ero quasi della Juventus!”

Queste le parole di Mario Balotelli quando ha saputo della vittoria del premio dell’anno. Le sue prestazioni sono state sontuose con tripletta nella finale europea e nella partita decisiva in campionato e gol a grappoli in tutte le competizioni costruite con prestazioni maiuscole.
La trattativa con la Juve era conclusa per lui e qualche altro citizens per portare Cavani a Manchester. Col senno di poi è stato meglio cosi, il Matador avrebbe forse fatto meglio? avrebbe fatto peggio? Ciò non toglie che il rifiuto all’ultimo momento della Juventus dopo che i bianconeri avevano costruito loro la trattativa ha giovato sicuramente ai Citizens che hanno conquistato un triplete stracciando il campionato, vincendo l’Europa League e anche l’FA Cup garantendosi due supercoppe e la pioggia di milioni delle vittorie!

Balotelli è stato il finalizzatore di una macchina costruita con pazienza tra le stagioni e sarà sicuramente al 99% ancora lui il bomber principe della squadra di Santonastaso che dopo questa stagione non potrà che ringraziarlo e sperare che si ripeta ancora!