Ormai siamo vicini alla conclusione del girone di andata. Manca solo la partita da recuperare contro l’Eibar ma indipendentemente dal risultato, possiamo già dirci più che soddisfatti di come si stia concludendo questa prima parte di Stagione.

Ad oggi chiudiamo il girone nella parte alta della classifica, la qualificazione alla semifinale di copa del rey e al secondo turno del mondiale per club, mentre dopo aver superato il preliminare di Europa League, il cammino europeo sembra essere quello piu incerto, con solo 4 punti raccolti in 4 partite, si prospetta molto ardua la possibilità di trovare il club sevillista nella fase ad eliminazione del torneo.

I fautori di questo successo sono per lo più i veterani del club che grazie comunque a qualche nuovo acquisto, stanno trascinando la squadra.
Moutinho nella versione “vertice alto” è un vero e proprio 10 che inventa verticalizzazioni per gli assist e con inserimenti o conclusioni dalla distanza molto difficilmente sbaglia sotto porta, soprattutto nelle coppe dove il portoghese ha trafitto per ben 5 occasioni gli avversari.

Edin, per citare uno dei nuovi, non si è fatto notare per la quantità dei gol, ma per la predisposizione al sacrificio nell’aiutare la squadra in fase di costruzione della manovra offensiva.

Thauvin, probabilmente la partenza migliore di sempre, devastante nel dribbling e nelle conclusioni sia da dentro area che dal limite.

Alisson che si dimostra una certezza tra i pali, risolvendo situazioni molto complicate che hanno portato poi alla vittoria la squadra, mantenendo tra l’altro la porta inviolata nelle ultime due uscite di campionato, Derby con il Real Betis (i cugini meno fortunati) e il Barcellona, top club di questa lega.

Ad oggi ogni gara è stata combattuta a parte in due occasioni, la squadra ha sempre dato il massimo per tutti e i 90 minuti anche giocando non bene, difatti, lo score in campionato fino a questo punto è chiaramente positivo, con ben 4 vittorie 2 sconfitte e 1 pareggio in 7 partite.

Questo nuovo Siviglia, meno bello ma efficace è tuttavia ancora in crescita, dopo le recenti problematiche finanziare, la squadra ha reagito con mentalità e senso di appartenenza, con questi ingredienti si potranno raggiungere obiettivi da troppo tempo, un miraggio per questo club.