Dirigenza “ Abbiamo il piacere di presentare il nuovo mister dell’Huesca,Mr Brunazzo; siamo felici che abbiamo trovato l’accordo, il mister era propenso a prendersi un momento di pausa,ma noi crediamo in lui,nelle sue capacità, e quindi abbiamo trovato gli argomenti validi per convincerlo a credere nella nostra causa…

Mr Brunazzo è un mister che conosce gia la liga,ha molta esperienza, e crediamo nonostante le sue recenti retrocessioni abbia le capacità di invertire un destino gia segnato per la nostra rosa; Il mister avrà tutto il nostro supporto e tutta la nostra fiducia ed ora ve lo lasciamo a voi per le vostre domande….”

Radio spagnola: “Mister dopo l’esonero ha pensato veramente di smettere?”

Mr Brunazzo: ” Si purtroppo ero arrivato anche quel pensiero…non  sono riuscito a portare a casa i risultati sperati,non trovavo idee,forse era arrivato il momento di farsi da parte…poi è arrivata la dirigenza dell’Huesca che mi ha dato questa nuova occasione,mi sento pronto a dare tutto me stesso per raggiungere gli obbiettivi concordati “

Sky sport: “E’ stato un mercato un po’ spento per l’Huesca…qual è stata la strategia?”

Mr Brunazzo: “Il nostro bilancio non era nelle migliori condizioni…abbiamo riscattato Bonaventura e Ribery due pezzi pregiati della nostra rosa…avevo bisogno di un centrocampista difensivo da affiancare a Llorente ma non avevamo il budget per fare sia acquisto che stipendio cosi,abbiamo avviato i nostri osservatori e ci si è proposto volontariamente ramires che era senza squadra….fatte le visite abbiamo trovato l’accordo con lui…per risanare le casse abbiamo dovuto lasciar andare ward prowse un mio Pupillo, Coric, Danilo e il difensore Llorente rimpianzandolo con Balbuena che sa il fatto suo”

Fox sport: “Come mai l’acquisto di Pato? i prestiti saranno futuri acquisti? Quali sono le aspettative per questa stagione

Mr Brunazzo: “Pato credo che possa dare ancora tanto al calcio…per i giocatori presi in prestito,noi avevamo bisogno di rafforzare dei reparti e i giocatori arrivati hanno bisogno di giocare titolari quindi la cosa va bene per entrambi….il loro futuro?pensiamo ad oggi e a fare bene  poi si vedrà…l’obiettivo principale è la salvezza e faremo il massimo per raggiungerla…”

Per chiudere, mi auguro che i nostri tifosi ci siano vicino dall’inizio perché abbiamo bisogno anche principalmente del loro supporto!