Nuova stagione alle porte per i ragazzi dello Special Whites, forti di un grande finale di stagione con la vittoria dell’Europa League.
Il tecnico ha radunato tutta la rosa nel centro sportivo di allenamento compresi i rientranti Gaitan e Allen oltre al giovane Iwobi promosso in prima squadra, per un totale di 24 giocatori.
I:Ma come mister, 24? Non erano 25 giocatori in rosa?”
SW: “Esattamente, erano. Purtroppo Kakà si ritira dal calcio giocato e quale modo migliore se non alzando l’Europa League? Spiace sempre vedere questi talenti lontani dal terreno di gioco ma purtroppo l’età avanza inesorabile anche per i migliori. Auguro a Ricky ogni bene e se mai volesse rientrare come dirigente la mia porta è sempre aperta!”
I:Sono rientrati Gaitan e Allen, a cui si aggiunge Iwobi. Qualcuno partirà?”
SW: “Diciamo che su Gaitan ci sono due squadre (pare un’italiana e una britannica ndr), mentre cerceremo una soluzione per altri giocatori. Probabilmente andrà svecchiato qualche reparto, difesa in primis dove Kompany ha dato segni di cedimento con Stones che scalpita. Forse a centrocampo qualche panchinaro illustre potrebbe cercar minuti altrove mentre davanti l’unico indiziato a partire è Andy Carroll. Iwobi penso che resterà con noi, forse un prestito che potrebbe giovargli.”
I: “Parrebbe una bella rivoluzione se tutto andasse secondo le sue idee. Ma ora inizia la terribile stagione delle clausole. Che ci dice a proposito?”
SW: “Come ben sa non mi piacciono. E terremo la stessa linea dello scorso anno: PAREGGEREMO OGNI CLAUSOLA AL DOPPIO E NON PROPORREMO NULLA A MENO CHE PROVOCATI. Semplice e chiaro, non svegliate can che dorme.”
I: “Cristallino direi. Per concludere le chiedo se ha obiettivi da acquistare e cosa ne pensa della prossima Premier.”
SW: “Obiettivi ci sono, sicuramente un difensore se parte Kompany e qualche cosa si sta muovendo. Negli altri reparti come sempre si valutano occasioni man mano. Riguardo la Premier direi che si prospetta una bella annata, tornano due tecnici come Mr. Perillo e Mr. Agostinelli che qua han fatto sempre bene. Inoltre si aggiungono Mr. Zichella, che ha sempre fatto bene, e il pluridecorato Mr. Tafuro che ha monopolizzato per diverse stagioni la serie A e non solo. Diciamo che si prospetta sulla carta una Premier incertissima con le corazzate City e Tottenham nettamente favorite. Mentre noi e tutte le altre lotteremo per insinuarci nella lotta scudetto.”