Ci siamo, a Londra è tutto pronto. La stagione 13 è alle porte. Cosa c’è nell’aria, è ancora presto per dirlo però abbiamo avuto modo di scambiare quattro chiacchiere con il manager e fedelissimo dei Gunners Mr. Carlo Perillo.

Allora mister come si è preparato per questa nuova stagione?

“Bè è stata una lunga estate, in primis la mia permanenza qui è stata in bilico fino a qualche settimana fa, quando poi ho preso la decisione di restare ed onorare questo club e i suoi magnifici tifosi. Mi sono concesso una tournè negli States per apprendere la loro mentalità e devo dire che è servito tanto.”

Mister cosa devono aspettarsi i tifosi in primis dal calciomercato.

“Bè in vista delle nuove regole dovremo rivedere la rosa, puntellare determinati reparti, cercare assolutamente un terzino destro e perché no provare un colpo da 90.”

Un colpo da 90 che intende?

“Bè non mi nascondo voglio portare a Londra un grande campione, uno di quelli che diventi l’idolo delle folle. Siamo già in lavoro sotto traccia, è molto dura ma ci proveremo fino alla fine.”

Può farci qualche nome?

“Capisce bene che non posso svelare niente, posso solo dire che se deve arrivare un colpo deve essere un acquisto con effetti speciali.”

Ci sarà qualche cessione?

“Bè partiamo dalla rosa attuale e vogliamo migliorarla, il che ci impone nel caso di qualche acquisto top di sacrificare qualche nostro calciatore. Abbiamo ricevuto richieste per alcuni calciatori ma niente di concreto. Se fosse per me li terrei tutti ma si sa il bilancio e il fair play finanziario sono sempre una spada di Damocle sulle nostre teste.”

Cosa pensa della nuova premier?

“La Premier è sicuramente il campionato più affascinante, abbiamo acquistato ottimi player, e sarà davvero dura salvarsi in questa stagione. Noi ce la metteremo tutta sino alla fine sperando di farcela. Sono molto curioso di vedere il tecnico Umbe Whites nella sua nuova avventura a Londra, la sua scelta mi ha completamente sorpreso, lo vedevo legato a vita con i red devils. Sarà un bel derby tra di noi.”

Un saluto ai tifosi?

“Seguiteci con la vostra passione, riempite lo stadio, stateci accanto. STAND UP FOR THE ARSENAL.”