Mister Orlando abbandona Valencia e la Liga,
e dopo aver raggiungo un’insperata salvezza si cercano nuovi stimoli in Francia in Ligue1, il club non poteva che non essere l’OLIMPIQUE de MARSEILLE nel quale fa un grande ritorno capitan GIGNAC che ha disputato 5 stagioni importanti dal 2010 al 2015 prima di finire in Messico…
“certi amori non finiscono fanno giri immensi….” CIT.

Ma basta ricordi, veniamo al presente e il Mister, intercettato dai colleghi dell’EQUIPE analizza cosi la nuova stagione:

“Sarà una stagione ancor più dura e complicata della passata, visto la caratura dei nostri avversari, si parte con l’obiettivo della salvezza, e di tentar il passaggio del turno in Europa League e poi ma dire mai…”

Giornalista: MISTER RIPARTITE DALLE CERTEZZE DELLA SCORSA STAGIONE VISTO I POCHI MOVIMENTI DI MERCATO, PERCHÉ QUESTA SCELTA?

Orlando: “È stata dura resistere alle offerte per i nostri gioielli, perché i milioni in palio erano tanti e anche le contropartite erano molto valide, ma complice la disponibilità dei giocatori, si è deciso di dar fiducia al progetto tecnico e dar continuità al lavoro svolto in questi anni, ossia creare un mix tra giovani e vecchi in grado di alzare il livello stagione dopo stagione, la scorsa stagione è stato il turno di BENTALEB che si è preso la maglia da titolare, questa stagione si aspetta l’esplosione definitiva di TORREIRA, tornato a casa dopo i vari prestiti, SCHICK,LINGARD, WARD-PROWSE,MIRANCHUK,GERALDES e di Kepa ARRIZABALAGA che sarà il portiere del futuro e avrà il suo spazio in EUROPA LEAGUE, lo spagnolo sta crescendo alla spalle di FARHMANN uno dei migliori portieri in circolazione, per cui continuamo a lavorare per far crescere la nostra squadra primavera che é per noi una fonte molto importante, occhio ai due nuovi acquisti KWANG SONG HAN e SIMONE EDERA ne sentiremo parlare…”