Ci siamo…l’attesa è quasi finita!

La Sampdoria del Fifa Project si è riunita per i primi allenamenti. Come nella passata esperienza del mister Angelo Brenca alla guida del Bayern Monaco, la Sampdoria scenderà in campo con il diktat dell’allenatore ovvero con il 433 o eventualmente 4231 con la probabilità di attuare nuovi moduli in base alle situazioni del gioco.

La porta verrà difesa dall’esperto Samir Handanovic senza troppi dubbi mentre la coppia di difesa sarà composta da Diego Godin e Vertonghen, due difensori che garantiscono grande esperienza e la giusta cattiveria agonistica. Questi però dovranno fare i conti con un Kevin Vogt che sta scalando posizioni e che piace molto al mister, attenzione anche al giovanissimo Mouctar Diakhaby che sta facendo passi da gigante. I terzini in rosa sono 3 quindi per forza di cose qualcosa si farà sul mercato; il titolarissimo Danny Rose a sinistra con Tagliafico alternativa che però ha subito un bel upgrade negli ultimi tempi mentre a destra il solo Jose Luis Gomez 24 enne argentino pupillo del mister.

Capitolo centrocampo. Qui troviamo il top player del ruolo che da sicurezza all’intero reparto: Ivan Rakitic può essere impiegato dal mister sia come trequartista e sia come mezzala. Faranno reparto col croato almeno all’inizio, mercato permettendo, Iborra mediano old school e Gonzalo Castro. Da valutare però le seconde linee che cercheranno di scalare posizioni come Vecino, Miguel Almiron e Thomas Delaney.

In attacco difficilmente ci saranno sorprese: il tridente che tanto ha ben fatto nelle scorse stagioni sarà confermatissimo con il Papu Gomez e Mohamed Salah che agiranno ai lati del bomber Gonzalo Higuain. Ma il giovane Henry Onyekuru riuscirà a trovare più minuti rispetto all’ultima stagione o chiederà minutaggio andando in prestito?

A breve il mister valuterà il tutto per cercare di portare avanti le sue idee di gioco anche in questa nuova esperienza italiana. La società vuole ritornare ai vertici della serie A o quanto meno dar fastidio alle più favorite Inter e Milan!