“il Bilbao non ha bisogno di stratagemmi”
Così tuona il presidentissimo “Alberto Angela”, nella conferenza richiesta d’urgenza per 
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/41725340_2154637707893137_305378269304193024_n.jpg?_nc_cat=106&oh=3f687ec2d818f334878eeace3c42fa0c&oe=5C28A1D4
parlare delle mille manipolazioni che la federazione sta tentando per salvare i soliti Ignoti (argentini e non).
“A noi non interessa nulla! Siamo riusciti ad avere un’intera rosa competitiva e qualsiasi regola, aggiunta o modificata, non intaccherà la qualità dei giocatori presenti”
Parole pesanti che sicuramente gli porteranno un deferimento. Un fiume in piena contro il potere del nord.
“siamo così contenti di aver realizzato anche una panchina forte che queste regole ce le sbattiamo sui maroni! non dobbiamo ne vendere ne comprare nessuno per essere in linea con la nuova regolamentazione. Mandando due giocatori in b e promuovendone uno in A possiamo gridare forte: Il sissOUT non è per noi!
Fulmini e saette nella prima conferenza dell’anno in casa bilbao.
“Aspettiamo il francese al San Mames! non tornerà a casa!

“presidente! Come intende rinforzare la rosa?”
Si ode in lontananza

la rosa verrà rinforzata ma intanto bisognerà acquistare un esterno di centrocampo, vista la partenza del russo ( Shatov ndr) e si cercherà un. Centrocampista dai piedi buoni che vada a sostituire gabi partito per Dubai. I nomi già ci sono. Vediamo di riuscire a centrali. La rosa b potrebbe subire ingenti investimenti.

Si chiude qui la conferenza speciale di Mister “Angela” che come arrivato allo stesso modo sbattendo la porta lascia tutti stupefatti e attoniti con l’attesa della prossima “sbroccata”.