Durante un’intervista in Brasile Jeison Murillo rilascia le prime dichiarazioni da giocatore dello Swansea:

Aver lasciato la Francia è stata la cosa più bella, li si mangiavano solo rane, rane a pranzo, rane a cena perfino rane a colazione e non ce la facevo più a vedere quei mangiaranocchie! Il mio trasferimento è stato un caso diplomatico tra le società e questo purtroppo mi ha relegato mezza stagione a Lille dove non volevo stare, io mi ero accordato subito con lo Swansea, infatti non c’è stato nemmeno bisogno di parlare del contratto oggi quando ho firmato pur di andare via.

Avevo l’accordo un anno fa ma il calcio è fatto di brutte persone infatti il Lille si è rimangiato la trattativa e non se n’è potuto far niente, per questo avevo già contattato i miei legali per trovare un modo di svincolarmi….

I rapporti tra Swansea e Lille non penso siano migliorati dopo il mio trasferimento penso solo che lo Swansea abbia sfruttato l’occasione per prendermi, ma quando manca la fiducia manca tutto e il mio nuovo mister lo sa bene quindi prima di sedersi a trattare con i mangiaranocchie di nuovo sono sicuro ci penserà bene.

Penso ci sono più speranze che finisca la guerra in Siria che il mister dimentichi che il Lille si sia rimangiato la parola data. Ma ora non voglio più pensarci finalmente sono in una SQUADRA SERIA e chiederò a tutti gli almanacchi di cancellare il fatto che sia stato in Francia, è stato il periodo più brutto e non sapete quanto sono felice ora!

Articolo scritto e ideato da Giuseppe Salvo