Allahu Akbar e Saddam, le certezze di queste due giornate di Fantacalcio al Fifa Project. Entrambe le squadre sono a punteggio pieno dopo 2 partite con Piscina FC e Regno delle Due Sicilie che provano a tenere il passo con 2 e 3 punti in meno. Ma siamo solo all’inizio.

Allahu Akbar del duo Perillo/Tafuro sfrutta a pieno l’anticipo del sabato del Napoli col Bologna prendendo ben due goal da Callejon e Verdi che gli valgono il 2-0 finale contro Los Bomberones che non riescono a raggiungere nemmeno il 66 per il primo goal nonostante Immobile il sabato pomeriggio aveva dato una bella speranza. Colpa di Paloschi e del rigore che magari avrebbe fatto meglio a non calciare proprio rendendo meno amara la sconfitta, anche se la sua realizzazione avrebbe portate un probabile pareggio tra le due squadre. Los Bomberones, accreditati ancora alla vittoria finale, devono cominciare ad invertire il trend gia da mercoledi se vogliono recuperare.

Anche se la squadra di Ilario si chiama Sguarramazz è proprio lei ad uscire “col mazzo sguarrato” dalla sfida contro Saddam di Santonastaso/Russo. Il magic moment di Mauro Icardi e del bomber Marco SBorriello hanno davvero reso la sfida a senso unico tra le due compagini visto che Sguarramazz ha lasciato in panchina ben 2 goal con Zapata e Politano. Solo un punto per la squadra di Ilario che se vuole competere per le prime posizioni deve darsi una bella svegliata!

In terza posizione si piazza con 4 punti Piscina FC di Francesco Galipò che pareggia contro Los Agghiacciande di Buiani. Pessima la partita della rosa del tecnico emiliano che non riesce ad andare oltre il misero punteggio di 60 e che è anche fortunata nel raccattare un pareggio. Gioie e dolori arrivano invece tutte dalla panchina per Piscina che vede entrare sia Krafth con la sua espulsione che Defrel col goal che ha rischiato di regalare un successo esterno molto importante. Entrambe le squadre rimandate anche se Piscina FC cerca di restare aggrappata alla vetta!

Metti un Like a Milik sarà stato il motto del Regno delle Due Sicilie di Antonio Silvestre che trova la prima vittoria contro l’Airone Ardea che resta inchiodato ancora a 0 punti in fondo alla classifica. Il polacco del Napoli da solo trascina ad un bel 73 la squadra del tecnico di Casandrino per una vittoria davvero agevole contro una squadra ferma a 0 goal e poche possibilità di raggiungere il 66 che deve recuperare il bomber Belotti e sopratutto trovare i goal che portino i primi punti gia da mercoledi prima che la situazione diventi difficile!

schermata-2016-09-19-alle-14-39-18 schermata-2016-09-19-alle-14-39-11