E’ arrivato finalmente il momento del ragazzo prodigio approdato qualche stagione fa nella “fabrica” del PSG e che a suon di gol si è conquistato il contratto da professionista.

Ecco le parole del tecnico dei francesi in un’intervista di questi giorni all’inizio del ritiro:

” Mbappè dopo le due stagioni in prestito e i pochi spezzoni fatti con noi conditi anche da qualche gol è finalmente pronto per essere uno degli elementi su cui conteremo maggiormente nella prossima stagione. Ha velocità, freschezza e ora la giusta esperienza per potersi giocare il posto nel reparto offensivo con Neymar, Mertens, Di Maria, Milik e Mariano, che sarà con noi in prima squadra da questa stagione dopo il suo exploit.

Mbappè è un giocatore diverso che ci regala altri tipi di soluzioni. Sopratutto in una prima fase di rodaggio abbiamo bisogno di testare più uomini e più moduli per capire dove e come poter pungere i nostri avversari. Sarà un campionato durissimo e abbiamo bisogno di tutti, compreso Mbappè che finalmente si unisce al ritiro della prima squadra da protagonista! “