Dopo il mercato in cui i tedeschi non hanno effettuato nessun movimento ne in entrata ne in uscita, iniziano gli impegni per i giallo neri, la prima sfida è di livello internazionale contro il forte Milan del mister Fortes.

Gli ottavi di Europa League erano attesi dai tifosi che dopo essersi giocati il primo posto nel girone fino alla fine avevano assaporato il gusto di arrivare lontano, ma la sfortuna ha voluto che sul percorso si incontrasse un Milan che per detta dell’allenatore “disputa le migliori partite della stagione”.

Iniziata la partita si è capito subito che tirasse una brutta aria per i tedeschi subito costretti a inseguire e con un passivo che peggiorava di minuto in minuto e tra i fischi e le contestazioni dei tifosi le due partite finiscono malissimo con un passivo totale di 17 gol subiti e 2 segnati.

Il capitano a fine partita in evidente imbarazzo nell’intervista commenta solo con un “ facciamo i complimenti al Milan ma quello che più mi dispiace è che abbiamo deluso i tifosi, dobbiamo metterci sotto e recuperare la loro fiducia”