Brenca si è presentato, insieme alla sua lavagna tattica, in conferenza stampa prima dell’inizio del campionato. Ecco le sue parole:

“Manca poco per l’inizio di questa nuova avventura per me, tante sono state le difficoltà fin ora riscontrate, tante prove tattiche che mi hanno spinto a cambiare la rosa a disposizione con un mercato oculato!
La squadra che mi era stata messa a disposizione era una squadra basata su un 4231, come detto nell’ultima conferenza non sono uno che lavora su un solo modulo anzi mi piace cambiare anche con l’avversario che ho di fronte. Per fare tutto ciò bisognava dare una sterzata col passato e abbiamo venduto giocatori come Van Persie, Palacio, Kondogbia, Bojan e Ibra facendo entrare a far parte del gruppo giocatori come Barzagli, Salah, Sturridge, Rooney, B’Gueye e Podoslki senza citare altri giovani che ancora devono entrare nei meccanismi.
I moduli utilizzati sino ad ora sono il 4231,433 e 442. Ho sentito che i tifosi chiedono a gran voce di essere protagonisti in Bundesliga e io posso solo dire che i ragazzi daranno il 101% come lo farò io.
Non la daremo vinta a nessuno facile e l’Allianz sarà il nostro fortino. Siamo una società nuova e dobbiamo creare tutto con calma senza fretta perché la gestione societaria a volte viene anche prima dei risultati! Forza Bayern Munchen!”